Koan – lavoro in studio

Koan
di:
Cristiana Fraticelli (musica / suono)
e Paolo Cingolani (danza / voce)

Nel buddismo Chan (Zen), un koan è una breve affermazione paradossale o domanda, spesso usato come disciplina meditativa. Un koan può essere una storia, un dialogo, una domanda o una dichiarazione che generalmente contiene aspetti che sono inaccessibili alla comprensione razionale, ma che possono essere accessibili solamente alla comprensione intuitiva.

Koan è una performance interamente costruita con il linguaggio dell’improvvisazione e della composizione istantanea, dosando elementi di spontaneità e inibizione, vuoto e pieno, pausa e movimento, significato e significante.

Koan è uno spettacolo per vivere l’esperienza del mondo non-verbale attraverso il linguaggio della danza e della musica in un connubio di relazioni, poesia e intuizioni del momento.

Giugno 2018
Senigallia (IT)

Lascia un commento

Paolo Cingolani 2017 © all rights reserved